PHOTOGRAPHER & BLOGGER

Follow Me

Home » Su di me
foto profilo

Su di me

Spread the love

Ciao,

se sei qui forse è perché sei curioso di sapere chi sono!

Mi chiamo Sara Centi, classe 1985, sono nata a L’Aquila e sono del segno zodiacale dello Scorpione.

Credo che il segno zodiacale regali sin da subito una idea di chi siamo.

Di me dicono che sono solare, altruista e che uso troppo il cuore e poco la testa.

A me piace definirmi una ragazza vulcanica a cui cresce l’erba sotto ai piedi, sempre in continuo movimento ed alla ricerca di avventura.

La mia prima passione?

Ho imparato a suonare la chitarra all’età di otto anni.

La mia conquista più grande?

Ho imparato a nuotare all’età di ventuno anni.

Superare la paura dell’acqua, così da poter godere a pieno l’esperienza che solo il mare può regalare, è stato per me uno degli step fondamentali della mia vita.

Il mio sogno più grande?

Acquistare e sistemare un van.  

La vita VanLife mi affascina particolarmente… Ho un forte spirito di adattamento ed il contatto con la Natura è fondamentale per me, mi fa sentire viva!

Il mio grande amore?

La mia cagnolina di nome Trilly… Ad oggi nove anni di amore immenso!

Nel corso degli anni ho viaggiato molto ma devo dire che il viaggio che mi ha toccato nel profondo e mi ha fatto capire che scoprire, vedere, sperimentare e conoscere sono cose fondamentali per il mio modo di essere è stato decisamente il viaggio fatto in Africa, precisamente in Kenya.

Prima di partire ho acquistato la mia prima reflex con il mio primo teleobiettivo per fotografare i magnifici esemplari che avrei visto durante il safari.

Lì è decisamente nato il mio amore per la fotografia oltre che la convinzione di vivere il viaggio in maniera diversa da come avevo fatto in precedenza.

Ritrovarmi in savana con la Sua Natura prorompente e nella condizione in cui l’unica luce alla sera era quella del fuoco di un falò e milioni di stelle in cielo ha fatto sì che scattasse in me qualcosa, un qualcosa che si è concretizzato durante uno dei miei safari.

Erano circa le sei del mattino, l’aria frizzante, il sole che colorava ogni cosa intorno a me, i profumi di terra e piante bagnate dalla rugiada ed i suoni della savana… La Jeep d’un tratto si arresta, il tempo di voltarmi e mi rendo conto che a meno di due metri da me, c’era una leonessa intenta ad allattare i propri cuccioli.

Ero talmente presa che, mentre valanghe di lacrime bagnavano il mio viso per l’emozione che stavo provando, ho pensato che non ci sarebbe stato nessun edificio, nessuna costruzione, nessuna città che avrebbe mai potuto emozionarmi come la meraviglia della Natura.

“Il mio cuore è sintonizzato sulla quiete che la bellezza della natura inspira”  

Inayat Khan

Da questo viaggio è nato il mio tatuaggio “Hakuna Matata” tradotto in lingua italiana “non ci sono problemi” o “non ci sono pensieri”.

In Kenya è un termine molto usato e nonostante la lontananza geografica in cui il motto si è sviluppato, non è poi così lontano dal nostro bisogno di hakuna matata: la filosofia è dimenticare i problemi del passato e concentrarsi con ottimismo sul presente.

ATTIMI DI PURA VITA

Dopo quel viaggio tutti i miei spostamenti importanti hanno avuto la stessa chiave di volta.

Dall’Africa alla Lapponia, dai Fiordi Norvegesi fino ai ventuno giorni in giro per il Perù.

Organizzo i viaggi da me e li studio per mesi cercando di arrivare in zone meno battute dal turismo, cercando così di cogliere la vera essenza del posto.

Vivendolo come farebbe la persona che lì ci vive per davvero e poi provare sempre l’emozione di perdermi nonostante tutto.

Amo immergermi nelle nuove culture, assaggiare cibo locale, spostarmi con i mezzi pubblici e vivere il posto nella sua semplicità.

L’idea è tornare a casa con esperienze che toccandomi il cuore restino in maniera indelebile dentro me.

Nell’ultimo periodo mi sono dedicata molto ai posti più belli della mia Regione, l’Abruzzo, cercando di cucire articoli indirizzati a chiunque abbia voglia di avventurarsi in questa meravigliosa Terra.

L’ Amore per la montagna, per i trekking, per le vette conquistate lo devo al posto in cui vivo.

Da tutto questo nasce l’idea del blog.

Un calderone dove poter estrapolare itinerari, consigli utili e programmi per chi vuole avventurarsi in posti in cui non è mai stato e vivere al meglio l’esperienza stessa.

Un diario di viaggio dove poter mettere dentro tutte le mie esperienze, le mie emozioni e ciò che vivo e che vivrò in giro per il mondo ma anche vicino casa perché credo che essere viaggiatori non sia per forza andare lontano.

Essere viaggiatori è uno stile di vita.

Lo sei sempre, anche quando non viaggi.

Un diario di viaggio aperto anche ai confronti, ai suggerimenti ed ai consigli.

Ho creato questo blog perché ho deciso di seguire il mio cuore, i miei sogni e vivere la vita senza barriere facendo ciò che mi fa sentire parte di un disegno perfetto.

“Finirai per trovarla una Via… se prima hai il coraggio di perderti”

Tiziano Terzani

Questa frase di Terzani cade a pennello in questa fase della mia vita dove nel caos più totale sta nascendo una nuova me.

Sono una inguaribile sognatrice e spero mi seguiate in questa meravigliosa avventura che è appena iniziata!!

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore

Confucio

Sara Centi


Spread the love